Wake Up: appuntamento alle Knos con il progetto partecipativo sull’eco desing

 Wake Up: appuntamento alle Knos con il progetto partecipativo sull’eco desing
25 Feb

Wake Up: appuntamento alle Knos con il progetto partecipativo sull’eco desing

“Wake Up!, “Svegliati!”. Un verbo slogan ormai inflazionato e mal utilizzato, soprattutto in politica, ma che a volte è bene rispolverare.
A crederci questa volta sono,infatti, un po’ di cervelli made in Salento (Art Ing, BioFaber, Qube, Knos e le associazioni Linfa e Freccia) che, grazie ad un finanziamento proveniente dal
Consiglio degli Studenti dell’Università, e insieme a Monteco srl (società che si occupa a Lecce della raccolta differenziata), a partire da oggi e fino a sabato 27 febbraio, dimostreranno con il progetto “Wake Up!” come sia realmente possibile, ognuno mettendo in campo il proprio bagaglio tecnico e culturale, innescare cicli virtuosi andando a riutilizzare i rifiuti.
Una progettazione partecipata che avrà il suo tavolo operativo presso le Manifatture Knos di Lecce e che vedrà dare spazio alle idee di tutti (non è previsto un direttore dei lavori) sulla
direttrice dell’eco design.
Plastica, legno, bottiglie di vetro, infissi ed altro ancora, saranno al termine un unico progetto realizzativo, per dimostrare e rendere a nuova vita tutto ciò che era scarto. Un progetto,  quello di Romano Werner organizzatore dell’unione di forze e cervelli salentina, in cui anche il campo della ricerca universitaria darà il suo apporto con accenni di futuro in arrivo.
Appuntamento, quindi, a partire da oggi presso Knos, in via Frigole a Lecce, per vedere all’opera l’eco-creativa di questi ragazzi decisamente molto svegli.
Fonte: corrieresalentino.it a cura di Pino Montinaro