Galatina. Isole Ecologiche Interrate: cosa sono e a cosa servono

 Galatina. Isole Ecologiche Interrate: cosa sono e a cosa servono
19 Ott

Galatina. Isole Ecologiche Interrate: cosa sono e a cosa servono

E' attiva l'isola ecologica interratata informatizzata e video-sorvegliata a Galatina. Possono richiedere il badge, le famiglie con bambini da 0 a 3 anni che usano i pannolini o con a carico anziani/disabili/ammalati che utilizzano pannoloni/traverse

Galatina. E' stata installata l' isola ecologica interrata informatizzata e video-sorveglieta con doppia torretta in via Isole d'Elba (angolo via Eroi del Mare). I “contenitori a scomparsa” possono essere utilizzati solo e soltanto per la raccolta differenziata di pannolini o pannoloni. Ma come? Chi ha diritto ad usufruire del servizio, ovvero famiglie con bambini da 0 a 3 anni che usano i pannolini o con anziani/disabili/ammalati che utilizzano pannoloni/traverse, può fare richiesta del badge che apre le torrette scrivendo una mail a galatina@montecosrl.it, tramite sito, app, chiamando il Numero Verde 800 80.10.20 o recandosi il Front Office c/o l'Ufficio Tributi piano terra con ingressi da via D'Enghien n. 42 e via San Francesco n. 16.
Apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00, giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00.
Il funzionamento è molto semplice. La stazione ecologica interrata è dotata di un dispositivo hardware e software per il controllo e la gestione degli accessi. Basta avvicinare il badge al lettore di prossimità, senza dover effettuare fastidiosi “strisciamenti”. Se autorizzato, si sbloccherà l'elettroserratura e il gioco è fatto. Una volta effettuato il conferimento, il sistema hw-sw memorizzerà automaticamente data, ora e numero univoco del badge. Il tutto sarà poi trasmesso alla “work station” in ufficio, dotata, dell’applicativo software di gestione. Una volta chiuso il tamburo, l’elettroserratura tornerà a bloccare il portello.
La stazione ecologica interrata, è, inoltre, dotata di un dispositivo a sensori per il rilevamento dello stato di riempimento. Una volta raggiunto il limite, i contenitori saranno svuotati.
L’unico impegno richiesto è quello dell’educazione: all’interno delle isole ecologiche interrate non possono essere gettati rifiuti diversi da pannolini, pannoloni e traverse. Come è assolutamente vietato abbandonare la spazzatura fuori delle isole. Gli occhi elettronici delle telecamere istallate nell’area potrebbero immortalare gli ‘incivili’. Senza contare che i trasgressori saranno puniti a norma di Legge.

Comunicato stampa a cura dell'Ufficio Comunicazione di Monteco Srl