Torna a Lecce Vivicittà, oggi a San Cataldo l'appuntamento podistico targato Uisp

Torna a Lecce Vivicittà, oggi a San Cataldo l'appuntamento podistico targato Uisp
10 Apr

Torna a Lecce Vivicittà, oggi a San Cataldo l'appuntamento podistico targato Uisp

Uno degli appuntamenti di spicco del programma della Uisp torna dopo 5 anni di attesa

Uno degli appuntamenti di spicco del programma della Uisp torna dopo 5 anni di attesa e si disputerà questa mattina, 9 aprile, nella marina di San Cataldo. Off limits diverse strade della marina leccese. Torna Vivicittà, l'appuntamento podistico targato Uisp. L'evento torna a Lecce dopo 5 anni di attesa. Si tratta di una storica manifestazione podistica internazionale organizzata dalla Uisp, che si disputa in contemporanea in decine di città in Italia e nel mondo. Questa mattina a San Cataldo al via la gara, che si snoderà lungo un percorso di 6 km. Per la gara competitiva gli atleti ripeteranno due volte il percorso (distanza complessiva di 12 km), mentre gli iscritti alla passeggiata ludico - motoria percorreranno un solo giro. La partenza della gara è prevista per le 9,30 da Lungomare San Caboto (nei pressi del Lido Salapia), dove sarà fissato anche lo striscione del traguardo. "Vivicittà" avrà anche delle finalità benefiche. Per ogni atleta che parteciperà alla manifestazione, 1 euro della quota di iscrizione sarà destinato ai bambini siriani che fuggono dalla guerra. Per i primi 500 iscritti della sezione “Agonisti”, ci sarà anche un buono consumazione del valore di 12 euro da utilizzare presso gli esercizi aderenti all’associazione “I love san Cataldo”. La manifestazione, che si svolge a San Cataldo per sostenere il progetto della valorizzazione delle marine, ha anche delle finalità a carattere sociale. Grazie all’accordo tra il comitato provinciale Uisp e la ditta Monteco, racchiuso nella sigla “Vivicittà e Ricicla”, tutti coloro che durante lo svolgimento della manifestazione porteranno un sacco da 100 litri di materiale da riciclare (carta e cartone, plastica, ferro e vetro) parteciperanno all’estrazione di 10 buoni spesa da 15 euro, utilizzabili nei supermercati di Lecce. Il ritorno a Lecce di "Vivicittà" coincide con il cambio di presidenza ai vertici del comitato provinciale Uisp di Lecce. Il nuovo presidente è infatti Vincenzo Liaci, tornato in carica nel gennaio scorso dopo la prima esperienza vissuta sino al 2001. E' stato proprio il neo-presidente a volere fortemente il ritorno a Lecce di Vivicittà. "E' stato uno dei primi impegni che ho sostenuto con forza in sede congressuale" sottolinea Liaci durante la presentazione del progetto il 6 aprile presso l'Open Space di Lecce "Volevo fortemente riportare 'Vivicittà'. Abbiamo scelto San Cataldo come sede del percorso perché anche noi crediamo fortemente nel progetto di rilancio delle marine. C'è anche l'idea di far disputare la manifestazione all'interno della casa circondariale di Borgo San Nicola, come succede già in altri istituti penitenziari italiani".

Fonte: leccesette.it